Dal Monastero di Bose ogni giorno una parola di speranza: Vangelo del giorno

Cliccare sul link sottostante:

monasterodibose.it/preghiera/vangelo-del-giorno


"La Chiesa alla prova della pandemia" - di Franco Garelli

Da un recente incontro dell'Equipe Notre Dame del Piemonte la relazione del sociologo Franco Garelli:

 

"La Chiesa alla prova della pandemia. La Chiesa ritroverà il suo popolo?

L’effetto scrollo. I credenti più impegnati e i cattolici culturali"

 

Di seguito è possibile scaricare il pdf

Download
3.10.2021 - incontro Settore END .pdf
Documento Adobe Acrobat 942.2 KB


7 ottobre 2021 - Appello di pace del XXXV Incontro Internazionale per la Pace

"Nel mondo ci sono tante guerre aperte, minacce terroristiche, gravi violenze. Si sta riabilitando l’uso della forza come strumento di politica internazionale. Purtroppo scompare una generazione che ha vissuto la seconda guerra mondiale: così si perde la memoria dell’orrore della guerra. Infatti sono rimessi in discussione significativi progressi verso una cultura di pace, che hanno fatto maturare una visione comune del destino comune dell’umanità.

I popoli soffrono. Soffrono i profughi della guerra e della crisi ambientale, gli scartati, i deboli, gli indifesi. Spesso donne offese e umiliate, bambini senza infanzia, anziani abbandonati. I poveri, spesso invisibili, oggi invece partecipano in modo speciale alla nostra riunione: invocano per primi la pace. Ascoltarli, fa comprendere meglio la follia di ogni conflitto e violenza.

Le Religioni possono fondare la pace ed educare ad essa. Le Religioni non possono essere utilizzate per la guerra. Solo la pace è santa e nessuno usi il nome di Dio per benedire il terrore e la violenza. Se vedete intorno a voi le guerre, non rassegnatevi! I popoli desiderano la pace. La fraternità tra le religioni compie progressi, nonostante le difficoltà. Ringraziamo tutti gli amici del dialogo nel mondo e diciamo loro: coraggio!  Il futuro del mondo dipende da questo: che ci riconosciamo fratelli. I popoli hanno un destino da fratelli sulla terra.

Occorre riprendere presto il processo di disarmo oggi bloccato. Occorre fermare il commercio e l’uso delle armi. Occorre far avanzare il disarmo nucleare. La proliferazione delle armi nucleari è un’incredibile minaccia. Occorre fare la pace. La pace è anche rispettare il pianeta, la natura e le creature. La distruzione dell’ambiente è dovuta all’arroganza di un essere umano che si sente proprietario. Un io padrone diventa un io predatore, pronto al dominio e alla guerra. 

Popoli fratelli e terra futura sono legati indissolubilmente. La pandemia ha mostrato quanto gli esseri umani siano sulla stessa barca, legati da fili profondi. Il futuro non appartiene all’uomo dello spreco e dello sfruttamento, che vive per sé stesso e ignora l’altro. Il futuro appartiene a donne e uomini solidali e a popoli fratelli.  Possa Dio aiutarci a ricostruire la comune famiglia umana e a rispettare la madre terra. Davanti al Colosseo, simbolo di grandezza ma anche di sofferenza, ribadiamo con la forza della fede che il nome di Dio è pace."

 

Roma, 7 ottobre 2021

Messaggio di pace letto al termine della cerimonia finale del XXXV Incontro Internazionale per la Pace, svoltosi giovedì 7 ottobre 2021 a Roma e conclusosi al Colosseo con leaders religiosi e politici, uniti sul tema “Fratelli tutti, terra futura”.

Di seguito il pdf da scaricare:

Download
APPELLO DI PACE.pdf
Documento Adobe Acrobat 35.0 KB


Preghiera per la giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di Covid-19

 

Signore Padre buono e misericordioso,

ascolta la preghiera delle tue figlie e dei tuoi figli

in questo tempo oscurato

dalle ombre della malattia e della morte.

La Pasqua di Cristo, verso la quale siamo incamminati,

illumini il nostro pellegrinare.

Donaci occhi, mente e cuore

per sostenere le famiglie, soprattutto le più provate;

per prenderci cura dei bambini, accompagnare i giovani,

dare forza ai genitori e custodire gli anziani.

Dona guarigione agli ammalati, pace eterna a chi muore.

Indica ai governanti la via per decisioni sagge

e appropriate alla gravità di quest’ora.

Dona forza ai medici, agli infermieri,

agli operatori sanitari,

a chi si occupa dell’ordine pubblico e della sicurezza,

affinché siano generosi, sensibili e perseveranti.

Illumina i ricercatori scientifici,

rendi acute le loro menti ed efficaci le loro ricerche.

Lo Spirito del Risorto sostenga la nostra speranza.

Per la forza del suo Amore, o Padre,

rendi ciascuno artigiano di giustizia,

di solidarietà e di pace, esperto di umanità.

Donaci il gusto dell’essenziale, del bello e del bene,

e i gesti di tutti profumino di carità fraterna

per essere testimoni del Vangelo della gioia,

fino al giorno in cui ci introdurrai,

con la beata Vergine Maria, san Giuseppe e tutti i santi,

al banchetto eterno del Regno.

 

Amen.

Download
Preghiera per la Giornata nazionale.pdf
Documento Adobe Acrobat 143.7 KB


Un futuro che inizia adesso: Mariangela Gualtieri e il suo dono in versi


Enciclica "Fratelli tutti"

E’ il titolo dell’ultima enciclica di papa Francesco, che proprio da Francesco d’Assisi  prende questa espressione e quest’invito.

Il documento riassume tutto il pensiero di questo Papa, ma nello stesso tempo presenta una rivoluzione straordinaria: il passaggio degli uomini da soci a fratelli.

E’ una prospettiva utopica, ma necessaria soprattutto in questo tempo di covid quando le paure si sommano ai litigi e alle contrapposizioni.

Essa diventa  più concreta  e coinvolgente attraverso l’esame approfondito e puntuale della parabola del buon Samaritano, da cui il Papa fa scaturire interrogativi inquietanti per ciascuno di noi. In chi ti riconosci? Nel brigante che assale il malcapitato, nell’indifferente che passa oltre e non guarda, nell’indaffarato che ha tanto da fare o nella persona che si ferma e porta aiuto?

Download
papa-francesco_20201003_enciclica-fratel
Documento Adobe Acrobat 564.3 KB


Nuovo Messale dal 29 novembre 2020

Con la prima domenica di Avvento, 29 novembre, entrerà in vigore il nuovo Messale.

Di seguito il pdf scaricabile

Download
Nuovo Messale.pdf
Documento Adobe Acrobat 46.4 KB


Contributo al progetto parrocchiale per l'anno pastorale 2020/2021

Qui è possibile scaricare il documento

Download
Contributo al progetto parrocchiale dopo
Documento Adobe Acrobat 173.5 KB


Lettera di Sergio Paronetto, presidente del Centro Studi di Pax Christi, e del PP di Verona per Papa Francesco (Pentecoste 2019)

Qui è possibile scaricare il documento

Download
Anche noi eretici come te.pdf
Documento Adobe Acrobat 100.7 KB


Relazione dell'incontro del 9 maggio sul tema "Femminicidio"

Qui è possibile scaricare l'articolo

Download
9 maggio 19 relazione su femminicidio.PD
Documento Adobe Acrobat 246.0 KB


Incontri sulla Quaresima 2019

La Trasfigurazione

Download
domenica 17 marzo 2^ Quaresima.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.1 MB

Lettura dei segni dei tempi e appello alla Conversione

Download
domenica 24 marzo 3^ Quaresima.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.7 MB

La Parabola del Padre Misericordioso

Download
domenica 31 marzo 4^ Quaresima.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.7 MB

L'incontro di Gesù con la donna peccatrice

Download
domenica 7 Aprile 5^ Quaresima.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.7 MB

Documento per la pace mondiale e la convivenza comune - Abu Dhabi, Papa Francesco e Iman Ahmad Al-Tayyib

Qui è possibile scaricare il documento

Download
DOCUMENTO PER LA PACE MONDIALE E LA CONV
Documento Adobe Acrobat 97.9 KB


Sinodo dei Vescovi 2018

I giovani, la fede e il discernimento vocazionale

Download
DOCUMENTO-PREPARATORIO al sinodo dei ves
Documento Adobe Acrobat 835.4 KB

Goffredo Boselli - Liturgia e ricerca spirituale oggi

Monastero di Bose, 13 maggio 2017

Download
Goffredo Boselli - Bose 13-5-17.pdf
Documento Adobe Acrobat 61.8 KB